Toscana ovunque bella, ecco i tesori della regione

Toscana ovunque bella, ecco i tesori della regione

10 Agosto 2016 0 Di Patrizia Russo

Toscana ovunque bella è un progetto che raccoglie, presenta e racconta le bellezze senza confini di una delle regioni più visitate dagli italiani e dai turisti stranieri.

Toscana ovunque bella: ecco i tesori della regione

La Toscana ha sempre investito nel marketing e nella promozione turistica e toscanaovunquebella.it è il nuovo progetto promosso dalla Regione insieme a Toscana Promozione Turistica e Fondazione Sistema Toscana con il supporto di Anci, per il rilancio d’immagine di tutti i comuni.

Toscana ovunque bella è un progetto di crowd storytelling (racconto collettivo) che ha l’ambizione di raccontare, digitalmente, la regione Toscana in modo nuovo e condiviso, promuovendo ogni giorno dell’anno uno dei 279 Comuni e tutti i Comuni per 364 giorni l’anno, valorizzando tutto il patrimonio regionale. A disposizione del navigatore il filtro per interessi (mare, montagna, via Francigena, siti Unesco, enogastronomia, borghi e città d’arte…) e la pratica mappa interattiva per scegliere le storie in base alle aree geografiche di interesse.

A differenza di altre regioni, conosciute e visitate per un’attrazione (Venezia per il Veneto, Roma per il Lazio ecc) la Toscana è conosciuta per il panorama, la cultura, la storia, le città d’arte, gli antichi borghi e i porticcioli. È una terra che tra il mare, la collina e la montagna offre un patrimonio di bellezze tutto da scoprire, conoscere, visitare.

Quello che c’è oltre il famoso patrimonio artistico, ai turisti e spesso anche agli stessi cittadini, lo racconta questo progetto che esibisce tutte le sue bellezze descritte da artisti, personaggi famosi, scrittori e cittadini. Ognuno racconta, a modo suo, un proprio pezzo di Toscana.

Così Pisa viene presentata dall’alto dallo scrittore Marco Malvaldi, il sindaco di Firenze, Marco Nardella, ci fa scoprire una Firenze insolita che va oltre le classiche bellezze, Boccaccio ci descrive la sua Certaldo, Margareth Mazzantini ci tratteggia San Casciano dei Bagni. E ancora Giampaolo Talani dipinge con le parole una San Vincenzo fortemente espressiva. Emozionante l’Impruneta di Marco Vichi descritta dagli occhi dei bambini, tra i bagliori delle fiamme nelle fornaci.

 

Su Toscana ovunque bella non solo artisti e vip

Ma non solo artisti e personaggi famosi si sono prestati (gratuitamente) a raccontare la Toscana. Per Manciano e Montemerano, il paese a forma di cuore, l’autore dell’inedito è Lucio Niccolai, professore di lettere alle scuole superiori. Per Pescaglia, descritta come un territorio magico tra boschi e leggende, l’autrice è una piccola viaggiatrice: Alice. È stato affidato a due sorelle inglesi, Ella e Dora, il racconto scritto dal comune di Poppi e ambientato nel 1904, all’epoca del Grand Tour.

Navigare sul portale Toscana ovunque bella, che ogni giorno mette in evidenza un Comune, permette di fare un viaggio su misura, di scovare “il proprio luogo”, di raggiungere posti insoliti, di conoscere personaggi singolari, di suscitare emozioni nel leggere storie affascinanti, di esplorare tutta la bellezza inaspettata della Toscana.
Viaggiando per questa regione, sembrano dire le storie, ci si può perdere, si può fare una deviazione dall’itinerario programmato o consueto, perché ovunque ti troverai avrai una sola certezza … che è una bellezza!