Ultimo saluto al Principe Filippo, parata militare per soli trenta ospiti

Ultimo saluto al Principe Filippo, parata militare per soli trenta ospiti

16 Aprile 2021 0 Di Camilla Alcini

Sabato 17 Aprile nella cappella di St. George l’ultimo addio al Principe Filippo. Funerali secondi i desideri del defunto e le regole di sicurezza sanitaria.

Sabato 17 Aprile nella Cappella di St. George l’ultimo addio al Principe Filippo, deceduto all’età di 99 anni lo scorso 9 Aprile. I funerali del consorte della regina Elisabetta seguiranno i desideri del defunto Principe ma rispetteranno anche le regole di sicurezza sanitaria.

Come si svolgeranno i funerali del Principe Filippo

Le esequie del Principe Filippo non saranno “funerali di Stato”, che sono riservati ai sovrani, bensì una “normale” cerimonia funebe. Intorno alle 14.45, ora di Londra, il corpo del Principe consorte verrà portato via dal castello di Windsor su una Land Rover.

Leale fino all’ultimo alla sua macchina del cuore, quella che lo ha accompagnato in tanti momenti importanti della sua vita, il Principe ha disegnato personalmente la Defender 130 che lo porterà alla Cappella di St. George.

Il percorso sarà costellato da membri dell’Esercito di cui Filippo ha fatto parte, che gli renderanno onore con una parata celebrativa.

La banda delle Guardie Granatiere sarà alla testa del corteo, seguita dal Major General’s Party e dai capi militari. A seguire la Land Rover, accompagnata fedelmente dalla Marina, la seconda famiglia di Filippo.

Alcuni membri della famiglia reale, come il Principe Carlo, cammineranno dietro alla Defender, mentre la regina viaggerà separatamente.

Ai lati saranno presenti per tutto il tragitto la Royal Navy, i Royal Marines, gli Highlanders, il Quarto Battaglione Reale del Reggimento di Scozia e la Royal Air Force.

All’arrivo alla cappella, ad accogliere il corteo ci saranno la Cavalleria e i reggimenti che intoneranno l’inno nazionale inglese.

Si stima che tutto ciò avverrà entro le ore 15 inglesi, quando sarà osservato in tutto il Paese un minuto di silenzio in onore del Principe defunto.

Solo trenta ospiti seguiranno il feretro in parata

Nonostante il Regno Unito sembra relativamente in una buona posizione riguardo all’emergenza sanitaria, i funerali del Principe Filippo seguiranno le regole e saranno molto intimi.

Solo 30 persone, infatti, e munite di mascherina, potranno prendervi parte:  una scrematura notevole, rispetto ai circa 700 invitati inizialmente previsti dal protocollo reale.

Tra i prescelti, sicuramente i membri più stretti della Royal Family: oltre alla Regina Elisabetta, i suoi figli e i nipoti, tra cui non mancherà Harry.

Sarà la prima volta che il Duca del Sussex tornerà in patria dopo aver rinunciato al ruolo di membro reale senior. La Duchessa del Sussex Meghan Markle resterà in America, essendo già nella fase finale della gravidanza.

Potrebbe essere presente alla parata anche la nipote, la Principessa Eugenia, che in un tributo su Instagram ha salutato il suo “Carissimo Nonno” e ha promesso di prendersi cura per lui della sua “Nonna”.

La folla, che già si è riversata a Buckingham Palace per rendere omaggio con fiori e candele al defunto Principe, non potrà avvicinarsi. Tuttavia sarà possibile seguire l’intera cerimonia in diretta televisiva.

Sulla bara di Filippo tutti i simboli della sua complessa vita

Il Principe Filippo ha un background molto articolato, che verrà onorato dalla bandiera sulla sua bara.

Non mancheranno infatti la bandiera nazionale greca, le strisce bianche e nere della famiglia Mountbatten, che lo adottò quando cambiò nazionalità, il castello di Edimburgo, per celebrare il suo titolo reale, e infine i tre cuori e leoni dell’esercito danese. Il cappello da marinaio e la spada da ufficiale della Marina verranno posti anche essi sulla bara, mentre le numerose medaglie guadagnate nell’arco di una vita si troveranno all’altare.

Il giorno del funerale segna la fine del lutto nazionale, che invece la Regina Elisabetta manterrà per altre due settimane.