Uomini e donne in famiglia, la ricerca di David Lloyd Clubs svela come trascorrono il tempo libero

Uomini e donne in famiglia, la ricerca di David Lloyd Clubs svela come trascorrono il tempo libero

08 Marzo 2018 0 Di Francesca Pierpaoli

Una ricerca di David Lloyd Clubs rivela che sono ancora le donne a farsi carico dell’agenda di famiglia. Gli uomini preferiscono la TV.

Gli uomini non solo trascorrono meno tempo in famiglia delle donne – il 41% delle donne afferma di dedicare alla famiglia più di 31 ore settimanali, contro il 34% degli uomini – ma oltretutto non si impegnano nemmeno particolarmente, trascorrendolo spesso e volentieri davanti al televisore (32%). Le donne invece prediligono sempre la casa, ma organizzando attività sempre nuove che coinvolgono tutti i membri (34%) e si fanno carico di riempire l’agenda famigliare con le più svariate iniziative.

David Lloyds Club svela ostacoli e trend

A dirlo è David Lloyd Clubs, il gruppo leader europeo in ambito fitness che ha appena aperto il primo club in Italia, e che ha commissionato all’istituto di ricerca One Poll uno studio per indagare come gli italiani trascorrono il proprio tempo libero in famiglia (1). Quali sono i principali ostacoli che ci impediscono di trascorrere il tempo in famiglia come vorremmo? Se per il 53% degli uomini è una questione di mancanza di tempo, per le donne (44%) influiscono invece le ragioni economiche. Il budget mensile destinato alla
soddisfazione di qualche sfizio durante il tempo libero conferma la maggior attenzione delle donne al risparmio: nella maggior parte dei casi (28%) spendono tra i 51 Euro e i 100 Euro, mentre gli uomini (24%) alza di molto la soglia della spesa, dichiarando una cifra che va dai 151 Euro ai 200 Euro.
Potendo invece scegliere come investire il proprio tempo libero con la famiglia, agli uomini piacerebbe poter visitare luoghi nuovi (45%) e cimentarsi in attività interessanti e ricreative per adulti e bambini (42%), mentre per le donne non fa nessuna differenza,
l’unica cosa che conta è lo stare insieme (44%).

L’importanza dello sport

Lo sport ricopre invece un ruolo importante sia per gli uomini che per le donne. Entrambi dichiarano di non poterne fare a meno (rispettivamente 39% e 37%), e che desidererebbero praticarne di più (rispettivamente 51% e 50%). Il 25% degli uomini trascorrerebbe volentieri una bella giornata in compagnia della famiglia in un club sportivo che offre intrattenimenti adeguati per tutti i membri, idea condivisa anche dal 18% delle donne. “Siamo consapevoli che conciliare vita privata e lavoro non è facile, ecco perché vogliamo che al club si respiri sempre un’atmosfera rilassante e familiare, sia per i grandi che per i più piccoli”, ha dichiarato Marco Tonarelli, General Manager di David Lloyd Malaspina.