Venezia, apre a giugno il nuovo Leonardo Royal Hotel di Mestre

Venezia, apre a giugno il nuovo Leonardo Royal Hotel di Mestre

13 Maggio 2019 0 Di Redazione In24

Sarà inaugurato a metà giugno il nuovo 4 stelle Leonardo Royal Hotel di Venezia. Il gruppo israeliano scommette sul “rinascimento di Mestre.

Venezia, pronto ad aprire il Leonardo Royal Hotel

Apre a meà giugno il Leonardo Royal Hotel, ilò nuovo 4 stelle superior da 244 camere che il gruppo israeliano ha realizzato sulla terraferma di Venezia e che “scommette” sul “Rinascimento di Mestre“.

La nuova struttura alberghiera, la quarta del gruppo Leonardo in Italia, punta infatti ad inserirsi nei processi di rigenerazione e riqualificazione urbana in atto su quella che in veneziani chiamano la terraferma, che comprendono la realizzazione di grandi parchi, gli happening di musica rock e la riapertura delle vie d’acqua.

Il fervore della “periferia” di Venezia è rappresentato dal nuovo profilo urbanistico del quaritere: un museo-officina interattivo e tecnologico appena inaugurato – l’M9 – un grattacielo, l’Hybrid Tower 2 che ne ha ridisegnato da un paio di anni lo skyline, un intero quartiere riqualificato e disegnato per accogliere visitatori e turisti, piste ciclabili direttamente collegate al percorso “Ciclyng the Venice Garden” sono alcuni dei progetti già inaugurati. E, nei prossimi mesi, l’ampliamento del Parco San Giuliano, di una tre giorni di festival rock di portata europea – l’Home Venice Festival – e la ri-apertura delle vie d’acque in centro città, in Piazza Barche.

Senza contare che Mestre è tra le città più giovani d’Europa grazie alla popolazione residente (molti universitari dell’ateneo veneziano) e al fatto di essere da tempo polo attrattivo per la nightlife dei giovani di Venezia e dintorni, con Piazza Ferretto, Corte Legrenzi e via Ancona da anni epicentro della movida e l’Heineken Jammin Festival, svoltosi per anni in città, a connotarle ulteriormente in tal senso.

In questo “Rinascimento di Mestre” si inserisce anche la creazione di un nuovo polo turistico ricettivo, già rinominato “boulevard degli hotel”, che sorge a ridosso della stazione e sarà presto pronto ad accogliere turisti leisure, interessati a Venezia, ma anche business, visto che Mestre si trova al centro dell’area metropolitana che comprende le provincie tra le più produttive del paese – Venezia, Padova e Treviso.

E proprio qui che il Gruppo Leonardo – una catena con più di 200 hotel in oltre 100 destinazioni – ha scelto di approdare per il suo arrivo in laguna, inaugurando la sua quarta struttura in Italia.

Al centro del Boulevard degli hotel e con accesso diretto alla stazione

Leonardo Royal Hotel Venice Mestre si appresta a inaugurare a metà giugno, al 6 di Cà Marcello e punto focale del quartiere MTK riqualificato, un 4 stelle superior.

La nuova struttura – il più alto di gamma nel boulevard degli hotel cittadino – metterà a disposizione degli ospiti, e della città, oltre alle 244 camere, un ristorante, con dehor, da 185 posti, una lounge per aperitivo e dopocena, una serie di camere interamente dedicate alla clientela femminile.

Altro punto di forza, l’accesso al binario 1 della stazione “seamless”, direttamente collegato all’hotel, per raggiungere Venezia in 12 minuti complessivi, oltre a una gamma di proposte di esplorazione del territorio che andranno oltre la Serenissima: dalle colline del Prosecco ai percorsi di cicloturismo verso il nord.

Fondato nel 2006, il Gruppo Leonardo Hotels è parte del Fattal Hotel Group, una delle catene alberghiere in più rapida crescita in Europa e Israele. Il portfolio alberghiero comprende oltre 200 hotel, con più di 30.000 camere in 15 paesiimpiegando circa 6.500 dipendenti. Fanno capo a Leonardo Hotels i marchi: Leonardo Hotels, Leonardo Royal Hotels, Leonardo Boutique Hotels, NYX Hotels by Leonardo Hotels, Jurys Inn (Regno Unito + Irlanda) e Apollo Hotels (Paesi Bassi).

In linea con il claim del Gruppo – “feeling good” -  ogni proprietà Leonardo può contare su un suo carattere individuale riconoscibile. Gli aspetti principali che caratterizzano gli hotel sono elevati standard qualitativi e di servizio, un design d’interni curato, insieme a un “local touch” e dettagli d’arte.

Fattal Hotel Group è stato fondato nel 1998 da David Fattal. Come leader del mercato israeliano, l’azienda gestisce anche altri marchi ed è quotata alla Borsa di Tel Aviv (TASE).