Venezia-Torino, 1-1: il lunedì della 6a Giornata, Serie A

Venezia-Torino, 1-1: il lunedì della 6a Giornata, Serie A

28 Settembre 2021 0 Di Fabio Carolla

Venezia-Torino, 1-1: nella laguna, il lunedì di Serie A offre un pareggio. A Brekalo risponde il gol di Aramu su calcio di rigore.

Venezia-Torino, 1-1: prima Brekalo, poi altro errore di Djidji

Si chiude a Venezia la 6a Giornata di Serie A. In campo nella laguna, i padroni di casa affrontano il Toro di Juric, squadra in ottima forma.

Nonostante i pronostici a favore degli ospiti, ad iniziare meglio è la squadra di Zanetti. Già dai primi minuti ci provano a farsi vedere dalle parti della porta difesa da Milinkovic-Savic. Il più pericoloso dei veneti è il talento Okereke: è suo, nel primo tempo, il tentativo di sinistro a giro che finisce di poco a lato.

Ancora Venezia nel corso di tutto il primo tempo. Johansen fa partire il contropiede, servendo il pallone a Crnigoj, libero di scattare sulla fascia destra. L’esterno arriva fino in fondo, dove poi crossa in mezzo per Okereke: colpo di testa del nigeriano davanti la porta, ma pallone che finisce alto sopra la traversa. All’intervallo, Venezia-Torino è ancora ferma sullo 0-0.

Si risveglia nel secondo tempo il Torino. Nei primi minuti della ripresa è ancora Singo a dare una spinta ai suoi. Break sulla destra del talento ivoriano e palla in mezzo per Brekalo che ha il solo e facile compito di appoggiarla a rete: 1-0 Torino.

Al 78esimo, poi, disastro della difesa piemontese. Il Venezia è libero di manovrare in attacco e trova un ottimo colpo di tacco con Johansen, a servire Okereke. Djidji è consapevole della pericolosità dell’azione e prova a metterci una pezza: il suo intervento, però, è solo sulle gambe e stende l’attaccante dei veneti.

L’arbitro non ha dubbi: è calcio di rigore. Doppio giallo per Djidji, dunque Torino in 10 per gli ultimi minuti di gara. Dal dischetto, Aramu ha il compito punire la squadra della sua città e non sbaglia: seleziona l’angolo e calcia preciso, 1-1.

Finisce così Venezia-Torino, sul risultato di 1-1. Juric perde l’occasione ghiotta per dare continuità alle prestazioni, dopo l’ottimo pareggio contro la Lazio; il Venezia, invece, fa sapere di non avere intenzione di mollare in questa stagione di Serie A.