XVIII Peperoncino Jazz Festival, Terje Nordgarden in concerto ai Giganti di Fallistro

XVIII Peperoncino Jazz Festival, Terje Nordgarden in concerto ai Giganti di Fallistro

26 Luglio 2019 0 Di Redazione In24

Tappa silana per il XVIII Peperoncino Jazz Festival: oggi alle 17 l’attesa tappa del norvegese Terje Nordgarden ai Giganti di Fallistro, nella riserva Fai.

XVIII Peperoncino Jazz Festival, è la volta di Terje Nordgarden

Prosegue a ritmi serratissimi e con grande successo di pubblico e critica la XVIII edizione del Peperoncino Jazz Festival, rassegna itinerante nelle più belle località calabresi iniziata lo scorso 17 luglio e in programma fino al 19 settembre, che in due mesi prevede oltre 50 concerti in programma in una trentina di località delle cinque province calabresi.

Da oggi (venerdì 26 luglio) al 2 agosto l’evento organizzato dall’Associazione culturale Picanto e diretto da Sergio Gimigliano per il decimo anno consecutivo invaderà letteralmente il territorio della Sila.

Si inizierà oggi pomeriggio (venerdì 26 luglio), dunque, con un concerto ospitato nella splendida Riserva Naturale dei Giganti di Fallistro e realizzato con il patrocinio del Fai (Fondo Ambiente Italiano) e della Reale Ambasciata di Norvegia e con il supporto logistico dell’Hotel Tasso.

Concerto acustico nella Riserva naturale dei Giganti di Fallistro

Qui, in un contesto naturalistico di eccezionale bellezza, alle ore 17.30 avrà luogo la delicata esibizione del talentuoso cantante e chitarrista norvegese Terje Nordgarden, che per esigenze di sostenibilità del luogo, sposate a pieno titolo e con entusiasmo degli organizzatori del Peperoncino Jazz Festival, si svolgerà in chiave completamente acustica e, dunque, senza l’utilizzo di impianto di amplificazione.

Artista proveniente dal songwriting classico della vecchia scuola americana, con radici ben piantate nel folk, nel blues, nel gospel e nel rock, la ricerca di questo talentuoso musicista scandinavo è orientata verso belle canzoni melodicamente ispirate e che abbiano una storia da raccontare, che vengono eseguite dal vivo con una forte dose di coraggio e passione bruciante, nel solco della tradizione di figure imprescindibili come Bob Dylan, Bruce Springsteen e Neil Young, fino ad autori più recenti come Elliott Smith, Ryan Adams e Rufus Wainwright.

Nordgarden, considerato dalla stampa del suo paese “Il miglior nuovo cantautore norvegese” e paragonato al grande Ryan Adams, ha all’attivo ben sette album, dai quali trarrà una selezione di brani che eseguirà per il pubblico del PJF, proponendo anche “Tango”, il suo ultimo singolo.

Al termine del concerto si potranno assaggiare prodotti tipici silani preparati dal Ristorante Antica Filanda (al costo di 5 euro) e si potranno, sempre al costo di 5 euro, degustare i vini delle Cantine Spadafora (piatto e calice di vino insieme saranno acquistabili a 9 euro).

Dopo questo concerto, come sempre molto atteso dal pubblico del PJF e al quale si potrà assistere facendo, volendo, una offerta libera al F.A.I., da domani, sabato 27 luglio a mercoledì 31 (nonché il 2 agosto), avranno inizio una serie di giornate ad ingresso libero realizzate in location di grandissimo fascino comprese nell’Area Protetta del Parco (dal Centro Visite del Cupone alla sede dell’Ente Parco a Lorica; dal chiostro di San Francesco sito a Casali del Manco, in località Pedace, al Museo Vigliaturo di Acri, dal Centro Visite A. Garcea a Villaggio Mancuso, fino al centro storico di Petilia Policastro) realizzate con il contributo dell’Ente Parco Nazionale della Sila (in quanto fortemente volute dal Commissario Straordinario Francesco Curcio e dal Direttore F.F. Giuseppe Luzzi), le prime due delle quali vantano il patrocinio istituzionale dalla Reale Ambasciata di Norvegia e le altre quello del Consolato degli Stati Uniti d’America.

Informazioni

Associazione Culturale Picanto

Mobile: 345/9514139

E-mail: peperoncinojazzfest@gmail.com

Web: www.peperoncinojazzfestival.com

Facebook: Peperoncino Jazz Festival