Mazara del Vallo, tutti gli scatti di MareNostrum al Festival internazionale della fotografia del Mediterraneo

13 Settembre 2018 0 Di Redazione In24

Ci sono tutti i colori del Mediterraneo nelle 500 fotografie in mostra al Festival internazionale della Fotografia “MareNostrum”, che si tiene a Mazara del Vallo dal 14 settembre al 7 ottobre. In programma anche workshop ed eventi culturali.

Mazara, 500 scatti su Mare nostrum al Festival internazionale di fotografia

 

Ci sono tutti i colori del “mare nostro” al Festival internazionale della Fotografia del Mediterraneo ‘MareNostrum’, giunto alla quarta edizione, che si tiene a Mazara del Vallo dal 14 settembre al 7 ottobre 2018 e che prevede, nel ricco cartellone, eventi culturali, worfkshop e masterclass di fotografia, presentazione di libri. Ma il piatto forte è certamente la enorme mostra di fotografia, con l’esposizione di ben 500 scatti realizzati da maestri della luce provenienti da tutti i Paesi che si affacciano su l “mare nostrum”.

MareNostrum è un evento organizzato dall’associazione culturale “I Vicoli del Mediterraneo” con il patrocinio oneroso della Città di Mazara del Vallo e sotto la direzione di Roberto Rubino.

La mostra può essere visitata tutti i giorni dalle ore 9 alle ore 13 e dalle 16 alle ore 20 presso la Galleria d’Arte contemporanea ‘Santo Vassallo’, sita all’interno del complesso monumentale Filippo Corridoni ed al Collegio dei Gesuiti in piazza Plebiscito.

Sarà possibile apprezzare – come ha dichiarato il direttore artistico e ideatore della kermesse, Roberto Rubino – pregevolissimi progetti fotografici realizzati da autorevoli fotografi nazionali ed internazionali. All’interno sarà presente anche una sezione dedicata al 50° anniversario del terremoto del Belice del 1968”.

All’inaugurazione, prevista presso la galleria Santo Vassallo il giorno 14 settembre alle ore 19, gli interventi del sindaco della città Nicolò Cristaldi, del direttore del festival Roberto Rubino e di alcuni autori.

Ma ecco il programma dettagliato.

  • Venerdì 14 settembre ore 19 – Inaugurazione del Festival e della mostra fotografica “Marenostrum” presso il complesso monumentale F. Corridoni, Galleria d’arte Santo Vassallo, con il sindaco della città Nicolò Cristaldi, il direttore artistico Roberto Rubino, fotografi, autori, e personalità del mondo della cultura.
  • Sabato 15 settembre ore 17 – Vita da fotoreporter”, incontro con Alessio Paduano. Le sue fotografie sono state pubblicate dai maggiori quotidiani e magazines nazionali e internazionali tra i quali Internazionale, La Stampa, Newsweek, The Guardian, Time, The New York Times, Le Monde, Stern, The Wall Street Journal, ecc. Collegio dei Gesuiti, piazza Plebiscito.
  • Domenica 16 settembre ore 10 – “Il momento del click. Programmare e prevedere lo scatto” incontro con Luca Catalano Gonzaga e lettura portfolio fotografico. Fotoreporter romano, Gonzaga ha realizzato diversi progetti che raccontano le periferie del mondo. I suoi progetti hanno avuto numerosi premi internazionali e le sue fotografie sono state pubblicate dai più importanti media del mondo. Collegio dei gesuiti, piazza Plebiscito.
  • Martedì 18 settembre, ore 18 – Presentazione del libro “Salvezza” di Lelio Bonaccorso e Marco Rizzo, a cura dall’associazione ‘Puntodritto’. Interverranno l’autore Marco Rizzo e gli organizzatori di “Un mediterraneo di pace”.  Collegio dei gesuiti, piazza Plebiscito.
  • Mercoledì 19 settembre ore 18 – Come eravamo” proiezione dell’archivio fotografico di Ignazio Montalto (Paceco 1886 – Castelvetrano 1954) di Leonardo Corseri. Presenta Marco Tumbiolo, documentarista/filmaker. Collegio dei gesuiti, piazza Plebiscito.
  • Sabato 22 e domenica 23 settembre dalle 10 alle 19Masterclass – workshop fotografico “Creare con la luce artificiale in interni ed in esterna e la post produzione dello scatto” con il maestro Alex Comaschi, Roberto Rubino e Francesca Nardecchia (richiesta iscrizione).
  • Sabato 29 settembre ore 16 – in collaborazione con Società Cooperativa Alma e Alma Percorsi, workshop sull’utilizzo delle immagini e della foto in psicoterapia, quindi in ambito clinico. Con la partecipazione di Barbàra Bruna, Marina Brinchi, Michele Cannavò, Ivana Calamia. Collegio dei Gesuiti, piazza Plebiscito.
  • Sabato 6 ottobre ore 18 – Uscita fotografica street “Reportage Blue Sea Land” insieme all’associazione “Foto Italia Tempi e Diaframmi”. Raduno collegio dei Gesuiti, Piazza Plebiscito.
  • Domenica 7 ottobre ore 10 – “Mazara e la sua storia”, in collaborazione con la Pro Loco di Mazara, passeggiata per le vie del centro con una guida che ci racconterà la storia della città. Raduno Collegio dei Gesuiti, Piazza Plebiscito.
  • Domenica 7 ottobre ore 19 – chiusura festival.

Tutti i giorni sarà possibile visitare la mostra fotografica presso il Collegio dei Gesuiti in piazza Plebiscito e presso la Galleria d’arte Santo Vassallo, complesso monumentale F. Corridoni.

Sarà possibile visionare anche gli audiovisivi sul 50° anniversario del terremoto del Belice a cura di Fabio Di Giorgi e Maurizio D’Angelo e una proiezione dell’archivio fotografico di Ignazio Montalto.