Alla Casa del Cinema arriva il Pet Carpet Film Festival, il primo festival degli animali

Alla Casa del Cinema arriva il Pet Carpet Film Festival, il primo festival degli animali

22 Settembre 2019 0 Di Redazione In24

Evento di beneficenza per i piccoli animali meno fortunati: il Pet Carpet Film Festival, rassegna di corti a 4 zampe che si conclude il 1 ottobre alla Casa del Cinema di Roma.

Corti a 4 zampe al primo Pet Carpet Film Festival di Roma

Si concluderà con il gala finale del 1 ottobre prossimo, alle 21 alla Casa del Cinema di Roma la seconda edizione del Pet Carpet Film Festival, il primo evento del genere dedicato agli animai che propone esclusivamente video e cortometraggi dedicati ai nostri amici a 4 zampe.

Il festival, al quale si partecipa anche con i video realizzati con il cellulare, gode del patrocinio di Fnovi – Federazione Nazionale Ordini Veterinari Italiani, Ordine Medici Veterinari di Roma e Provincia, e mette in rassegna cortometraggi dedicata esclusivamente al mondo animale per sottolineare il valore di quell’affinità antichissima che, nel bene e nel male,  lo unisce a quello umano.

Ideata dalla giornalista Federica Rinaudo, che ne è anche direttore artistico, la kermesse è un trionfo di emozioni affidate alle immagini che raccontano momenti di vita quotidiana: dai profondi legami di amicizia, al triste fenomeno dell’abbandono, al vuoto incolmabile lasciato dagli animali volati sul ponte dell’arcobaleno, all’impegno dei volontari delle numerose associazioni.

Adesione gratuita per tutti, basta un video anche dello smartphone

Partecipare con il proprio video è semplice: l’adesione è gratuita, non ci sono limiti di età e i corti possono essere girati anche con lo smartphone. Il regolamento è scaricabile sul sito www.petcarpetfestival.it.

Al Pet Carpet Film Festival partecipano numerosi personaggi dello spettacolo, della cultura, del giornalismo e del volontariato pronti a condividerne gli ideali, ovvero quelli di informare, educare e sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di creare una società più rispettosa dell’ambiente.

Tra le mission del festival non poteva mancare la solidarietà: anche l’accesso al gala è gratuito a condizione che si arrivi all’ingresso con scorte di alimenti, medicinali, accessori da devolvere ai volontari delle associazioni che si occupano di cani e gatti (e non solo) meno fortunati e in cerca di una famiglia, individuate ogni anno grazie ad un attento lavoro di monitoraggio e ricerca. Un piccolo gesto che si trasforma in una grande risorsa per chi, ogni giorno, stringe forte la sua mano nella zampa.  Ingresso riservato solo su prenotazione, chiamando al numero 3921672283.

L’evento è realizzato con la regia di Geppi Di Stasio e Pietro Romano, il coordinamento delle Associazioni curato da Rosalba Matassa, medico veterinario, la consulenza legale assicurata daLuca Roberto Sevardi, il marketing e le attività commerciali curate da Valentino Fontana e Marco Rinaudo, le pubbliche relazioni curate da Roberta Sanzò, il web design di Carolina Ielardi, il social media management di Marco Vincis, le grafiche di Luca De Bortoli, la fotografia di Adriano Di Benedetto e Flavio Di Properzio. Infine, sostengono l’evento come media partner Arca di Noè, la rivista ufficiale della rubrica del Tg 5, Radio Radio, Metro, Il Bello e il Cattivo Tempo, insieme agli sponso Giulius, Cucciolotta, e Arte Legno.