Baglioni ha la faringite, spostati i concerti di Roma al 2 e 3 aprile

Baglioni ha la faringite, spostati i concerti di Roma al 2 e 3 aprile

28 Marzo 2019 0 Di Pietro Nigro

Stop al tour “Al centro”, i concerti di Claudio Baglioni di venerdì 29 e sabato 30 al palazzo dello sport di Roma sono spostati al 2 e 3 aprile, quello di Trieste al 22..

Baglioni, il tour Al centro parte da Roma ma il 2 e 3 aprile

Inatteso stop al tour Al centro di Claudio Baglioni. Le due tappe di Roma, previste per il 29 e 30 marzo, sono stati spostate al 2 e 3 aprile. E a sua volta il concerto previsto il 2 aprile alla Allianz Dome di Trieste e stato rimandato al 22 aprile.

Lo spostamento dei concerti di Roma e Trieste, che è stato comunicato dagli organizzatori, è dovuto a una laringo-faringite che ha colpito Claudio Baglioni. La diagnosi, che è stata confermata ieri dallo specialista che lo ha visitato, gli rende impossibile salire sul palco.

I biglietti acquistati restano validi per le nuove date: i biglietti acquistati per la data di Roma del 29 marzo saranno validi per il concerto del 2 aprile, quelli acquistati per la data di Roma del 30 marzo saranno validi per il concerto del 3 aprile mentre i biglietti acquistati per la data di Trieste del 2 aprile saranno validi per il concerto del 22 aprile.

Gli organizzatori fanno comunque sapere che è possibile anche richiedere il riborso del biglieto, con diverse modalità.

Rimborso biglietti acquistati per Roma

Per il rimborso dei biglietti acquistati presso un punto vendita è possibile rivolgersi al punto vendita dove è stato acquistato il biglietto entro e non oltre il 10 aprile. 

Per il rimborso dei biglietti acquistati online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità ‘ritiro presso il luogo dell’evento‘, è possibile scrivere all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 10 aprile.

Per il rimborso dei biglietti acquistati online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità ‘spedizione tramite corriere espresso‘, è possibile spedire il biglietto tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non oltre il 10 aprile (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo: TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).

Rimborso biglietti acquistati per Trieste

Per il rimborso dei biglietti acquistati presso un punto vendita è possibile rivolgersi al punto vendita dove è stato acquistato il biglietto entro e non oltre il 12 aprile.

Per il rimborso dei biglietti acquistati online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità ‘ritiro presso il luogo dell’evento‘, è possibile scrivere all’indirizzo email: ecomm.customerservice@ticketone.it entro e non oltre il 12 aprile.

Per il rimborso dei biglietti acquistati online sul sito TicketOne o tramite call center con modalità ‘spedizione tramite corriere espresso‘, è possibile spedire il biglietto tramite raccomandata con ricevuta di ritorno, entro e non oltre il 12 aprile (farà fede la data del timbro postale) all’indirizzo: TicketOne S.p.A. – Via Vittor Pisani 19 – 20124 Milano (C.a. Divisione Commercio Elettronico).

Queste le altre date del tour “Al centro”

Restano invece immutate le altre date del tour di “Al centro”, prodotto e organizzato da Friends & Partners e che nelle ultime settimane ha toccato Livorno, Caserta, Acireale (Catania), e da ultimo il 26 e 27 marzo Reggio Calabria.

Ecco le ultime date:

  • 2 (recupero del 29 marzo) e 3 aprile (recupero del 30 marzo) al Palazzo dello Sport di Roma; 
  • 5 aprile al Forest National di Bruxelles (inizio show ore 20.00 – info: www.gracialive.be);
  • 7 aprile al Hallenstadion di Zurigo (inizio show ore 19.00 – info: www.abc-production.ch);
  • 9 e 10 aprile a RDS Stadium di Genova;
  • 12 e 13 aprile al Mediolanum Forum di Milano;
  • 15 e 16 aprile al Pala Verde di Treviso;
  • 18 aprile all’Adriatic Arena di Pesaro;
  • 22 aprile all’Allianz Dome (ex Pala Rubini Alma Arena) di Trieste (recupero del 2 aprile);
  • 24 e 26 aprile al Nelson Mandela Forum di Firenze.

 

Un tour con la musica “al centro”

Quella in corso è la seconda parte del tour “Al centro“, la lunga serie di appuntamenti live voluti da Claudio Baglioni per festeggiare la sua notte di note lunga ormai 50 anni.

Il tour mette il palco “al centro” del pubblico, che gli gira intorno a 360 gradi, e può vivere così lo spettacolo come fosse sempre inprima fila.

Una scena maestosa, unica nel suo genere, composta da una pedana computerizzata posta nella parte centrale, che crea movimenti verticali di diverse misure e forme, per un palco di 450 mq in continua evoluzione, mai uguale a se stesso, capace di trasformarsi a seconda dei brani eseguiti.

Ai 4 angoli del palco sono posizionati i 21 musicisti polistrumentisti che, grazie alla presenza di fiati e archi, permettono alle canzoni di avere arrangiamenti nuovi e straordinari. Ad arricchire ulteriormente lo spettacolo, 26 artisti di altre discipline, tra performer e acrobati, selezionati tra professionisti di comprovata fama ed esperienza, per una epocale prima volta musicale, artistica e scenografica.

Tanti anche gli elementi visivi e scenografici che hanno rappresentato la storia dei live di Baglioni. Tra i tanti elementi scenografici, la valigia, simbolo del viaggio per eccellenza, perché racchiude una piccola parte di ognuno, da proteggere e portare ovunque. Un’attenzione assoluta anche per tutti i dettagli, dalle luci e gli effetti speciali, come il video mapping su tutto il palco, ai costumi, con 20 cambi d’abito per gli artisti in scena.

Non solo musica, quindi, ma un vero spettacolo a 360°, con coreografie, scenografie mobili e movimenti innovativi che rappresentano gli stili del mondo della danza, del teatro e della rappresentazione mimica.

La regia teatrale e le coreografie portano la firma di Giuliano Peparini.

La scaletta mozzafiato ripercorre mezzo secolo di grande musica, con tutti i più grandi successi dell’artista cantati per la prima volta in ordine cronologico.

Al centro”, premiato come “BestShow 2018” dalla rivista Sound&Lite, si chiuderà il 26 aprile con il saluto di Claudio Baglioni al Nelson Mandela Forum di Firenze, nello stesso luogo nel quale, il 16 ottobre 2018, è iniziato questo super show live che – dopo le tre straordinarie anteprime all’Arena di Verona – ha visto Baglioni esibirsi davanti a 410 mila spettatori nelle più importanti arene indoor di tutta Italia.

Finale ancora più speciale per chi ha già vissuto l’esperienza “Al centro”: biglietto speciale per l’ultima data a prezzo esclusivo e dedicato a tutti coloro che hanno già acquistato un biglietto di una delle date del tour. Tutti i dettagli sulle modalità di acquisto sono disponibili su ticketone.it.