Mazara, inaugurato l’Expo Blue sea land

Mazara, inaugurato l’Expo Blue sea land

07 Ottobre 2016 0 Di ItaliaNotizie24

Al Blue Sea land di Mazara del Vallo inaugurato l’Expo con il meglio della produzione enogastronomica e della manifattura siciliana ed italiana.

Mazara del Vallo, quasi 400 aziende all’Expo Blue Sea Land

Alla presenza del presidente del distretto della Pesca Crescita blu Giovanni Tumbiolo, e del sindaco di Mazara del Vallo Niccolo Cristaldi è stato inaugurato ieri sera l’Expo dei distretti agroalimentari, giunto alla quinta edizione ed inserito nella manifestazione Blue Sea Land.

L’Expo è ospitato nel cuore della Casbah, il dedalo di vicoli del centro storico di Mazara. La cerimonia di apertura ha preso il via da piazza Mokarta con uno spettacolo di danza del corpo di ballo Dance works di Carla Favata, accompagnati dal coro dell’istituto Boscarino Castiglione.

Una suggestiva coreografia di danza e musica ha emozionato il pubblico presente sulla spiaggia con la scenografia del tramonto sulle acque di Mazara, sullo sfondo di un arcobaleno tricolore tinteggiato da una motovedetta della Capitaneria di Porto.

Le giovani ballerine sono poi risalite attraverso la scalinata sulla piazza Mokarta dove la cantante Daria Biancardi ha intonato con un coro di voci bianche e un tripudio di bandiere l’inno nazionale alla presenza del sindaco e del presidente del Distretto insieme ai rappresentanti dei due Paesi main partner della manifestazione, l’ambasciatore del regno del Marocco Hassan Abouyoub e l’ambasciatrice della Guinea Equatoriale Cecilia Obono Ndong.

Dopo il taglio del nastro, l’Expo ha accolto il pubblico nei numerosi stand che hanno ospitato i prodotti delle quasi 400 aziende partecipanti all’iniziativa: vini, formaggi, confetture e conserve di frutta e anche tanto artigianato espressione della manifattura locale.

Posto d’onore, il record registrato dalla cubbaita, un dolce tipico siciliano simile a un torrone, che il pasticciere Nicola Fiasconaro ha preparato apposta per la manifestazione. Un impasto di ben 2.500 kilogrammi di sesamo, pistacchio, mandorle e zucchero, messo ad essiccare su una tavolata che si è snodata nei vicoli del centro storico e che, alla misurazione, ha fatto registrare la lunghezza di 789 metri: nuovo record mondiale rilevato  immediatamente dal notaio Anna Giubilato e certificato dal Guinness dei primati.