Spalletti “Teniamo all’Europa League, Spartak va rispettato”

Spalletti “Teniamo all’Europa League, Spartak va rispettato”

29 Settembre 2021 Off Di italpress

NAPOLI (ITALPRESS) – “Questa per noi è una competizione importante, che ci permette di fare esperienza e migliorare il nostro calcio. Nel nostro girone ci sono squadre di tutto rispetto: conosco bene la potenza dello Spartak Mosca in Russia, è una squadra che ha tifosi da tutte le parti, fra le più conosciute in Russia”. Luciano Spalletti assicura che il Napoli non prenderà sottogamba la sfida di domani in Europa League. “Il dio del calcio punisce sempre quelli che vanno in campo con presunzione – avverte ai microfoni di Sky Sport – Il rispetto è assoluto, si va a giocare volendo assolutamente vincere una partita che sappiamo sarà difficilissima, contro una squadra attrezzata e vogliosa di ribaltare il risultato della prima gara”, il riferimento al ko dello Spartak contro il Legia Varsavia all’esordio. Per quanto riguarda la formazione, “tre, quattro, cinque calciatori verranno cambiati rispetto alle ultime partite ma potremmo cambiarli anche tutti e undici perchè abbiamo una rosa di tutto rispetto e una competizione di questo livello potrebbe comportare delle complicazioni se non fosse così”. Ma non ci sarà un turnover totale “perchè si verrebbero a perdere delle conoscenze che ci sono già, meglio fare le cose gradualmente. Imprescindibili? Il Comandante e il capitano – sorride riferendosi a Koulibaly e Insigne – ma anche tutti i calciatori che sanno annusare il pericolo prima”.
(ITALPRESS).