Chi sale e chi scende! La Juve a +8, l’Inter torna alla vittoria. Male il Napoli e crollo Roma

Chi sale e chi scende! La Juve a +8, l’Inter torna alla vittoria. Male il Napoli e crollo Roma

25 Novembre 2018 0 Di Marco Martone

Ancora un turno favorevole alla Juventus, che batte agevolmente la Spal. L’Inter vince col Frosinone e accorcia sul Napoli, fermato in casa dal Chievo. Crollo della Roma a Udine. Pari tra Lazio e Milan.

Il campionato di calcio torna, dopo la sosta per gli impegni della Nazionale e lo fa con la solita Juventus in fuga, trascinata da Cristiano Ronaldo e sempre più padrona di un torneo che, anche quest’anno, sembrerebbe irrimediabilmente già deciso. I bianconeri si sbarazzano agevolmente della Spal (2-0) e volano a +8 sul Napoli, fermato in casa dall’ultima in classifica. Solo 0-0 contro il Chievo per gli uomini di Ancelotti, distratti forse dal prossimo impegno di Champions League e incapaci di trovare la via del gol, nonostante le tante occasioni create.
Ad approfittare del passo falso degli azzurri, c’è anche l’Inter che si risolleva dopo la batosta di Bergamo e supera in scioltezza il Frosinone (3-0). Adesso la formazione di Spalletti è al terzo posto, ma ad un solo punto dal Napoli.
Napoli e Inter corrono più per un posto Champions che non per uno scudetto che, al momento, sembra saldamente nelle mani della capolista. Alle spalle delle formazioni di testa comincia a farsi il vuoto, perché Lazio e Milan si dividono la posta in palio (1-1), al termine di una partita emozionante e decisa nel finale. La Roma crolla a Udine (1-0) e si lascia superare anche dal Parla che regola di misura il Sassuolo (2-1).
Nelle altre partite spicca la vittoria in rimonta dell’Empoli (3-2) sull’Atalanta. Due pareggi infine tra Bologna-Fiorentina (0-0) e nel derby della Lanterna tra Genoa e Sampdoria (1-1), col ritorno al gol di Piatek, capocannoniere del torneo con 10 gol.