Niccolò Fabi, estate in tour per i vent’anni di carriera. E ad ottobre nuovo disco

Niccolò Fabi, estate in tour per i vent’anni di carriera. E ad ottobre nuovo disco

13 Giugno 2017 0 Di Redazione In24

Da giugno a settembre il tour per i vent’anni di carriera di Niccolò Fabi. Oggi esce il brano Il giardiniere che anticipa la raccolta Diventi inventi 1997-2017 in uscita a ottobre.

Niccolò Fabi, al via il tour estivo

Durerà da giugno a settembre il nuovo tour che per tutta l’estate porta Niccolò Fabi su e giù per la penisola e che si concluderà il 26 novembre con un maxi evento al Palalottomatica di Roma. E il cantante, che quest’anno festeggia vent’anni di onorata carriera artistica, lancia oggi in streaming Il Giardiniere 2017, brano che anticipa la raccolta Diventi inventi 1997 – 2017 in uscita il 13 ottobre.

Nella sua carriera, il cantautore e produttore romano ha collezionato più di 80 canzoni, 8 dischi di inediti, 1 raccolta ufficiale, 1 progetto sperimentale come produttore, 1 disco di inediti con la super band FabiSilvestriGazzè, 2 Targhe Tenco per “Miglior Disco in Assoluto” (vinte per i suoi ultimi due album).

Oggi Niccolò Fabi è considerato uno dei più importanti cantautori italiani sia per la produzione musicale, sia per la sua capacità di sperimentare e di ricercare in piena libertà espressiva, lungo un percorso che lo ha gradualmente avvicinato alla musica di oltreoceano.

Fabi, che è anche un polistrumentista, ha sempre unito l’attività artistica a quella formativa, ed è infatti docente alla scuola Officina delle arti Pierpaolo Pasolini, e nel sociale collabora con Medici per l’Africa – Cuamm.

 

E ad ottobre il Cd Diventi Inventi 1997 – 2017

La copertina della nuova raccolta di Niccolò Fabi "Diventi inventi 1997 - 2017", in uscita ad ottobre.

La copertina della nuova raccolta di Niccolò Fabi “Diventi inventi 1997 – 2017”, in uscita ad ottobre.

Doppia celebrazione, dunque per il ventennale dell’artista. “Diventi Inventi 1997 – 2017”, infatti, è un disco, una raccolta con il meglio di vent’anni di canzoni, nonché di sorprese, tratte dal passato e dal presente dell’artista. A cominciare dai suoi esordi, ricordati proprio con “Il giardiniere 2017”, il primo singolo scritto in un pomeriggio del 1994 ed uscito nel 1997, ma riletto e riproposto con la sensibilità e il sound di oggi.

“Per la raccolta dei vent’anni di musica pubblicata mi sono rimesso a suonare un po’ di canzoni vecchie – racconta Niccolò Fabi – Non ho scelto necessariamente le più belle o quelle che sono piaciute di più. Forse solo quelle che in questo momento avrei suonato con più gusto in salotto per i miei amici. Il rapporto con le proprie canzoni è un rapporto complesso. Così come quello con i momenti o gli eventi che le hanno generate. Sono davvero fortunato a potere ancora scegliere di pubblicarle. Venti anni dopo nonostante tutto, grazie a tutto. Il Giardiniere è anche il titolo del mio primo disco. Quasi inevitabile partire da qui”.

E contemporaneamente, Diventi inventi 1997 – 2017 è anche un tour, prodotto da Barley & Arts, che prende il via con una gustosa anteprima. Il 16 giugno, infatti, data speciale in Germania, nella città di Russelheim am Main, dove Fabi, protagonista di un grande tour europeo nel 2016, è stato invitato ad esibirsi durante la serata dedicata alla musica italiana di “Hessentag”, un festival di musica tra i più antichi del territorio tedesco. E nella stessa serata saranno sul palco tedesco anche Zucchero e Gianna Nannini.

Il tour vero e proprio comincia poi il 28 giugno dal Carpi Summer Fest di Carpi e due giorni dopo  al Castel Sant’Elmo di Napoli, per poi proseguire fino al 26 agosto in altre località, e in altri eventi e cartelloni sparsi per tutta la Penisola. Fino all’evento di novembre al Palalottomatica.