Home Cronaca Cronaca italiana Stop a prescrizione, Salvini sistema una mina sotto Dl Anticorruzione. Governo rischia

Stop a prescrizione, Salvini sistema una mina sotto Dl Anticorruzione. Governo rischia

27
0
guardiani del tempo salvini di maio

Stop alla prescrizione. Dopo aver lasciato spazio ai Luogotenenti, nella tarda mattinata anche Matteo Salvini durante le visite alle zone alluvionate fa sentire la propria voce.

Il ministro dell’Interno accende un’altra miccia sotto il Governo tra un infelice selfie e un cambio di giubbotto della Protezione Civile

Dice la sua – Salvini – tra un selfie sorridente mentre attraversa il Canal Grande a bordo di un motoscafo e un cambio di giubbotto della Protezione Civile. Un selfie inopportuno cha fa da accompagnamento all’annuncio del giorno: “Tuta della Protezione Civile – twitta il Ministro dell’Interno – e si parte direzione Belluno, per visitare le zone colpite da frane e alluvioni e portare i primi aiuti concreti del Governo. Buona domenica Amici, chi si ferma è perduto”.

Immagine, parole e toni che si commentano da soli.

Dalla tragedia del maltempo al No all’alt alla prescrizione caldeggiata dal M5s. Dopo l’infelice iniziativa mediatica all’ombra di San Marco Salvini accende un’altra miccia sotto il Disegno di Legge Anticorruzione.

Lo fa dopo le micce accese in precedenza dalla Ministra leghista della Funzione Pubblica Giulia Bongiorno e dai Sottosegretari leghisti Armando Siri e Giancarlo Giorgetti. E usa parole – il Leader del Carroccio – che lo portano direttamente in rotta di collisione col collega vicepremier nonché Ministro del Lavoro Luigi Di Maio.

Momento delicato. Il tema prescrizione rappresenta soprattutto una questione morale per il M5s. Materia sulla quale i Cinquestelle non possono transigere. Si tratta di roba sulla quale i 5s possono rischiare la faccia. E i pentastellati non possono giocarsi la credibilità per consentire all’Alleato di continuare a fare il gioco dei ricchi manigoldi.

Detto in parole povere il Governo rischia. Qualcuno vada a spiegarlo ai Burattini e Burattinai del Carroccio.

04/11/2018   h.16.50