Covid19, Crisi Economica & Unione Europea. O si fa la Matria Europa o si muore

Covid19, Crisi Economica & Unione Europea. O si fa la Matria Europa o si muore

25 Marzo 2020 0 Di Marino Marquardt

L’impressione piuttosto diffusa e che i prossimi saranno giorni decisivi per la Unione Europea, giorni in cui il Sogno degli Esuli di Ventotene rischierà di finire a buone donne.

Di fronte alla annunciata Crisi Economica di immense proporzioni alle porte, di fronte ai Milioni di Nuovi Disoccupati, di fronte al pericolo di morte per le già agonizzanti Microimprese, di fronte alla galoppante Crisi Industriale, di fronte allo Spettro incalzante della Nuova Povertà e della Fame, la Patria Europa deve cedere lo Scettro alla Matria Europa, vale a dire a quella Entità “fisica e metaforica d’accoglienza, che – come spiega Treccani – sia al di là delle appartenenze nazionali, etniche, religiose, sociali, di genere ecc., contrapposta alla Patria come realtà storica definita dai discrimini dell’identità nazionale e dell’appartenenza nativa a un dato territorio”.

O si fa la Matria Europa o si muore! Dovrà essere questo l’imperativo categorico degli Stati Membri dell’attuale UE se non vorranno che il mai ultimato Edificio Continentale si sbricioli.

Di fronte ai Catastrofici Scenari che si stagliano all’Orizzonte occorre riscoprire i Valori del Socialismo, i Valori del Cristianesimo sociale, i Valori dell’Etica Kantiana. Tutta roba che non si mangia in un Mondo abbrutito dalla Bulimia Liberista.

Ma qualcosa potrebbe cambiare.

E si rafforza l’impressione secondo la quale il Flagello Covid19 potrebbe riuscire a fare ciò che la Politica ispirata dai libri di Marx, dai Vangeli o dagli scritti di Kant non era riuscita finora a fare.

Il Flagello del Terzo Millennio – secondo Alcuni – potrebbe infatti costringere gli Uomini a fare i conti con la Umanità Perduta o Barattata sugli Altari del Liberismo e del Turbocapitalismo come oggi si usa definire l’ingordigia dei Pochi in danno di Milioni di Persone.

Le vecchie logiche dovranno abdicare di fronte all’incalzare delle Emergenze Economiche e Sociali, scommettono in Molti.

Detto ciò, il Mondo per scongiurare il rischio di Rivolte Sociali dovrà muoversi guardando da altra ottica a Sviluppo e Progresso. Occorrerà un nuovo Pensiero. E nel frattempo che Esso si formi e prenda corpo occorrerà distribuire soldi a chi ne è rimasto senza. Lo ha capito anche il Bestione della Casa Bianca al quale va comunque riconosciuto il merito – dopo il folle Negazionismo iniziale – di avere affrontato di petto l’Emergenza Economica  da Covid19 annunciando l’apertura di una borsa contenente duemila miliardi di dollari.

Occorre assicurare il piatto di lenticchie a tutti anche a costo di far strappare le vesti a Quanti di lenticchie hanno intere piantagioni.

Occorre muoversi secondo una nuova logica. Quale? Quella che al primo Comma fissi principi ispirati da Valori di Giustizia Sociale. Da questo primo Comma deriveranno gli altri.

Ovviamente tutto da verificare se le Testine alla guida del Vecchio Continente siano dotate di sufficiente capacità di giudizio per comprendere la Gravità del Momento…

Ps. “Sopra le Righe”, è il nuovo spazio che mi offre il privilegio di potermi esprimere in prima persona su fatti non necessariamente legati alla quotidianità. Uno spazio eretico in cui le opinioni del sottoscritto talvolta non appariranno coerenti con la linea editoriale di Italia Notizie 24. Voltaire docet…

Nota per gli Ortodossi della Lingua Italiana. Nella stagione in cui si tende ad inibire e a limitare l’uso delle Maiuscole, vado controcorrente. E chiarisco: le Maiuscole presenti nel testo non contemplate dal corrente galateo linguistico sono volute, esse rappresentano una licenza grafica dell’Autore e intendono conferire la giusta importanza al ruolo della parola attenzionata dalla maiuscola.

25/03/2020    h.06.00