Europa League, Arkadius Milik e Fabian Ruiz illuminano di azzurro la notte del San Paolo

Europa League, Arkadius Milik e Fabian Ruiz illuminano di azzurro la notte del San Paolo

07 Marzo 2019 0 Di Marino Marquardt

Occorrono dieci minuti affinché sul San Paolo la notte si illumini di azzurro. La notte la accende Milik siglando il primo gol europeo.

3 a 0. Convincente prestazione del Napoli contro un disinvolto Salisburgo

 

Missione compiuta, dunque. Napoli-Salisburgo finisce 3 a 0

I partenopei, contro gli austriaci dovevano provvedere a iscrivere l’ipoteca sul passaggio ai quarti di Europa League. La pratica è stata avviata, giovedì prossimo – a Salisburgo – il perfezionamento della medesima. Almeno si spera…

In poco più di trentamila i fedelissimi presenti nel catino di Fuorigrotta per cullare l’ultimo sogno collettivo della stagione. Presenze quasi dimezzate rispetto allo sfortunato match con la Juve. Non c’è che dire, presso i tifosi azzurri il fascino della Madama regge di fronte a qualsiasi suggestione calcistica.

Napoli in affanno in apertura di partita. I partenopei appaiono sorpresi da un avversario intraprendente e disinvolto. Agli uomini di Ancelotti bastano però pochi minuti per prendere le misure alla compagine austriaca. Poi prima Milik a tu per tu con l’estremo difensore e poi Fabian Ruiz con un gran tiro da fuori area fissano le distanze e – di fatto – chiudono la partita. Accade tutto in dieci minuti, dal 9’ al 19’. Al 58′ l’autogol di Onguene è la classica ciliegina sulla torta che regala sonni tranquilli a Carlo Ancelotti in vista della partita di ritorno a Salisburgo tra sette giorni. Un Napoli in stato di grazia come questo visto contro gli austriaci non dovrebbe temere avversari

Occhio al Chelsea, al Villareal e al Valencia…

Turno favorevole al Napoli considerando il capitombolo dell’Arsenal contro il Rennes e il pareggio casalingo del Siviglia con due reti al passivo subite ad opera dello Slavia Praga. E Arsenal e Siviglia sulla carta sono dirette avversarie del Napoli…

A giudicare dagli altri risultati, il Chelsea, il Villareal e il Valencia appaiono – al pari del Napoli – con mezzo passaporto già in tasca per i quarti di finale del Torneo europeo di seconda fascia. Occhio…

07/03/2019  h.22.50