Hi-fi, un mercato da 16 miliardi di dollari

Hi-fi, un mercato da 16 miliardi di dollari

19 Maggio 2016 0 Di Pietro Nigro

Il mercato mondiale dell’hi-fi, fatto di apparecchiature musicali, altoparlanti, software e tecnologie di connessione, passerà dai 10,62 miliardi di dollari del 2015 ai 16,49 del 2022. Lo dice l’ultimo rapporto diffuso da Marketsandmarkets.

Hi-fi, il mercato arriverà a 16,49 miliardi di dollari

Il mercato mondiale dell’hi-fi, che nel 2015 valeva 10,62 miliardi di dollari, passerà di qui al 2022 a 16,49 miliardi di dollari. A sostenerlo, è “Hi-Fi – mercato dei sistemi e previsioni geografiche al 2022“, appena pubblicato dal centro studi Marketsandmarkets che contiene le previsioni dell’intero mondo dell’hi-fi, dei suoi prodotti (che includono altoparlanti e audio bar, lettori di rete multimediali, Blu-Ray, lettori Dvd, e cuffie), dispositivi (Dac, amplificatori, preamplificatori, e ricevitori), tecnologie di connessione e applicazioni.

In particolar,e segnala in Rapporto, che in 215 pagine contiene 93 tabelle di dati di mercato e 111 diagrammi, la trasmissione e la fruizione della musica sono cambiate negli anni soprattutto grazie alla tecnologia wireless, che ha anche spinto l’espansione della domanda di dispositivi audio wireless. Insomma, vogliamo sempre più altoparlanti altoparlanti, sound bar, cuffie, lettori multimediali di rete, e così via perché ci permettono di controllare la nostra musica preferita senza sforzo.

E si tenga conto che il mercato di questi dispositivi non riguarda solo i consumatori di musica a casa, ma include anche applicazioni commerciali e di nicchia come la sicurezza, l settore militare e l’automotive. Per cui, i servizi di infotainment e i dispositivi wireless sono i principali driver per l’intero mercato mondiale dei sistemi Hi-Fi.

 

Gli altoparlanti nel mercato dei sistemi Hi-Fi

La fetta più grande del mercato mondiale dell’hi-fi è rappresentata da speaker e diffusori soundbar, e l’esplosione della domanda di apparecchiature wireless ha fatto sì che pressoché tutti i dispositivi in commercio siano stati o siano in corso di ri-progettazione per includere la tecnologia “senza fili”. Gli altoparlanti Bluetooth sono diventati di fatto una delle categorie più popolari nel settore dei diffusori wireless. Non va sottovalutato che il segmento “domestico” rappresenta la fetta maggiore – ed in crescita – del mercato mondiale dell’hi-fi.

A crescere di più, tra le aree geografiche, e a detenere la quota maggiore del mercato, saranno soprattutto i Paesi Apac (Asia e Pacifico), in virtù dell’aumento demografico, del rapido aumento del potere d’acquisto e della diffusione delle nuove tecnologie, sebbene l’acquisto di apparecchiature hi-fi sia tuttora oneroso per il consumatore medio.

In crescita costante è poi il mercato del Nord America, che pur essendo maturo, resta il secondo maggior mercato mondiale ed ospita anche il maggior numero di produttori. Tra gli altri, Bose, Dei Holdings e Harman International, che tengono testa alla britannica Bowers & Wilkins e soprattutto ai produttori giapponesi come Onkyo, Panasonic e Yamaha.