Lorenzo Live Tour: al Palasele ottomila fan in visibilio per Jovanotti

27 Maggio 2018 0 Di Massimo Solimene

Oltre 8mila fan in delirio per Jovanotti, al Palasele di Eboili, per la prima delle tre serate del Lorenzo Live Tour 2018.

Lorenzo Live Tour, ottomila fan in delirio per Jovanotti

Oltre ottomila fan in delirio per Jovanotti, venerdì sera al Palasele di Eboli, per la prima delle tre tappe campane del Lorenzo Live Tour 2018.

Prosegue alla grande, dunque il grande live show che Jovanotti sta portando in giro per l’Italia e che registra un sold out dopo l’altro.

Grazie anche ad uno spettacolo ambizioso ma godibilissimo. Ad accogliere i fan, che già dal pomeriggio si sono accalcati in gran numero all’esterno del Palasele, un Jovanotti in versione Don Chisciotte cartoon proiettato sul grande ledwall al centro del palco mentre è alle prese con un gran numero di brutti ceffi e passa da uno all’altro dei fumetti più famosi degli anni Ottanta.

Finché non arriva lui, Lorenzo Cherubini, che appare al centro del palco e dà inizio allo show con le note di “In questa notte fantastica, che tutto sembra possibile”….

Di grande impatto scenografico anche gli elegantissimi lampadari sospesi sul palco e all’occorrenza abbassati a creare atmosfere e giochi di luce più suggestivi, mentre una grande sezione del palco ha permesso a Jovanotti di ruotare a 360 gradi e cantare per ogni settore della folta platea.

E, tanto per non farsi mancare nulla, anche una grande consolle sospesa nel vuoto a 7  metri di altezza da cui il cantante ha rappato e mixato più di una canzone.

E poi le note delle tante canzoni in scaletta, passate dalle melodie pop ai ritmi della dance e del funky, intervallate da parecchi “cambi d’abito” (incluso la canotta de mitici Boston Celtics) e di cappellino, e comprensive di sentite citazioni omaggio al grande Pino Daniele.

Due ore di ritmo, durante le quali l’instancabile Jovanotti, a dispetto dei suoi cinquant’anni suonati da un pezzo, ha cavalcato in lungo e in largo i venti metri di palco e dimostrato la sua indomabile energia.

Per rivivere i momenti più belli del concerto di Jova al Palasele di Eboli, ecco gli scatti di Massimo Solimene.