M5s, l’Anatra Zoppa resta al comando per volere di Grillo e Casaleggio

M5s, l’Anatra Zoppa resta al comando per volere di Grillo e Casaleggio

30 Maggio 2019 0 Di Marino Marquardt

Sarà dunque l’Anatra Zoppa uscita dalle urne delle elezioni Europee a guidare ufficialmente il M5s e a indossare i panni del vicepremier e di ministro del Lavoro e dello Sviluppo.

Privato di autorevolezza Luigi Di Maio dovrà tenere testa alle pretese sempre più incalzanti di Matteo Salvini.

Ovviamente tutto da vedere in virtù di quale autorevolezza Luigi Di Maio potrà tenere testa alle pretese certamente sempre più incalzanti del Socio di Governo Matteo Salvini.

Una scelta scellerata, questa di confermare Di Maio capo politico. Una scelta consigliata dalla disperazione e anche fondata sulla necessità di salvare poltrone, scranni e pagnotte. Il limite del doppio mandato e le devastanti emorragie elettorali fatte registrare negli ultimi mesi spingono Big e Peones pentastellati a tenere duro, a salvaguardare la sopravvivenza in Parlamento il più possibile. E questa scelta risulterà un altro colpo all’immagine del M5s: i Cinquestelle si credevano e si spacciavano come diversi dai soliti politici, in realtà sono come tutti gli altri. L’istinto di conservazione è priorità comune e sempre più diffusa nei Palazzi.

Non è disfattismo, non sono valutazioni qualunquistiche queste che state leggendo. Sono lo specchio della degenerazione morale e politica, della decomposizione e della putrescenza di un gruppo politico che della Trasparenza aveva fatto bandiera.

Inutile dire che Di Maio – avendo scelto di non dimettersi – dalla vicenda esce irrimediabilmente ridimensionato. Un ridimensionamento per mano degli elettori, per mano del referendum pilotato da Beppe Grillo e da Davide Casaleggio e per la propria scelta di restare ancorato a tutti i costi agli incarichi di Partito e di Governo.

Superfluo dire che i Cinquestelle – date le condizioni – si stiano avviando a passo di carica verso l’estinzione. Un requiem li accompagnerà!

30/05/2019   h.07.30