Pioggia di gol in serie A. Le milanesi tengono il passo di Juve e Napoli

Pioggia di gol in serie A. Le milanesi tengono il passo di Juve e Napoli

28 Agosto 2017 0 Di Marco Martone

L’Inter sbanca l’Olimpico, il Milan regola il Cagliari. Juve e Napoli danno spettacolo, mentre in testa c’è anche la sorpresa Samp. Si ferma solo la Roma.

Le milanesi che tornano in coppia al comando, la Juventus che sembra meno ermetica in difesa ma continua a vincere, il tonfo della Roma, la sorpresa Sampdoria e lo spettacolo del San Paolo, dove un Napoli in difficoltà nel primo tempo, capovolge le sorti della gara con l’Atalanta sfruttando la classe dei propri giocatori e realizzando tre gol da cineteca con Zielinski, Mertens e Rog. Sono queste, assieme alle ormai solite polemiche sul Var (la moviola in campo), che continua a non convincere e a dividere, i temi caldi di questa seconda giornata di campionato, che ora si ferma per lasciare spazio alla super sfida della Nazionale di Ventura contro la Spagna.

Tutto sommato è ancora calcio d’agosto ma le grandi del campionato sembrano aver già ingranato la marcia giusta, fatta eccezione per la Roma, sconfitta all’Olimpico dall’Inter (1-3), ben al di là dei propri demeriti. La squadra di Di Francesco, andata in vantaggio con Dzeko, si è vista negare un rigore netto (nonostante il famigerato Var), prima di subire la rimonta firmata da Icardi e Vecino.

Molto meglio dei giallorossi hanno fatto i cugini della Lazio, che ha battuto (1-2) in trasferta il Chievo Verona.

In testa alla classifica, assieme all’Inter, ci sono la Juve, corsara a Genoa (2-4), dove l’utilizzo del Var ha scatenato la reazione polemica e ironica di Gianluigi Buffon, il Milan trascinato dal giovane Cutrone (2-1 al Cagliari), la Sapdoria (1-2 sul campo della Fiorentina) e come detto il Napoli, che ha battuto 3-1 l’Atalanta, che lo scorso anno aveva vinto con gli azzurri sia all’andata che al ritorno.

Nelle altre gare da segnalare la bella vittoria della Spal sull’Udinese (3-2) e quella del Torino (3-0) sul Sassuolo, con gol in sforbiciata di Belotti. Vincono in trasferta il Bologna (0-1 a Benevento) e la Sampdoria (1-2 a Firenze). Pareggio senza reti, infine, tra Crotone e Verona.

Sabato spazio alla Nazionale, per una gara decisiva per la partecipazione ai prossimi Mondiali. Ci sarà da fare i conti con la Spagna e non sarà proprio una passeggiata.