Udine, l’Università mette on line la sua collezione d’arte

Udine, l’Università mette on line la sua collezione d’arte

08 Maggio 2017 0 Di Redazione In24

Udine, apre la galleria virtuale delle opere di artisti friulani di proprietà dell’Università. Al via anche la video installazione del cinese Cheng Ran.

Udine, on line la collezione d’arte dell’Università

Arriva on line la collezione d’arte di proprietà dell’università di Udine. Apre al pubblico, infatti, la galleria virtuale delle opere ospitate sul sito arte.uniud.it.

L’apertura ufficiale, mercoledì 10 maggio alle 12 nell’aula 52 del polo scientifico dei Rizzi, in via delle Scienze 206 a Udine, dove si terrà la presentazione del catalogo on line della collezione d’arte che è stato da poco completato.

Per l’occasione sarà presentata al pubblico l’installazione video di Cheng Ran “In course of the miraculous”, che rientra nella mostra “Paradoxa. Arte dalla Cina attuale”.

La collezione, ancora pressoché sconosciuta al pubblico, comprende le opere, di artisti friulani, che l’Università ha raccolto grazie a donazioni ed acquisizioni dal 1967 in poi.

Il catalogo e la pubblicazione on line fanno parte delle iniziative che l’Università sta portando avanti per valorizzare e mettere a disposizione del pubblico questo patrimonio artistico.

Della raccolta fanno parte opere di 51 artisti appartenenti a diversi momenti dell’arte del Friuli: Dino Basaldella, Giuseppe Zigaina, Giorgio Celiberti, e i più recenti Riccardo De Marchi, Walter Bortolossi, Massimo Poldelmengo.

La collezione e la sua valorizzazione sono curate da Christina Conti, delegata del rettore per l’uso e la valorizzazione degli spazi di Ateneo, Alessandro Del Puppo, presidente della Commissione Patrimonio Artistico di Uniud, e Denis Viva, docente di Pratiche museali all’Università di Udine.

A presentare al pubblico la collezione sarà il prorettore Roberto Pinton, insieme a Marco Petti, direttore del Dipartimento Politecnico di ingegneria e architettura, Andrea Zannini, direttore del Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale, Federico Pirone, assessore alla Cultura del Comune di Udine.

Dopo la presentazione, al secondo piano del Dipartimento Politecnico di ingegneria e architettura, si terrà la proiezione del video di Cheng Ran “In course of the miraculous”.

L’installazione, che resterà visibile ai Rizzi fino al 9 giugno, rientra nell’ambito della mostra “Paradoxa. Arte dalla Cina attuale”, curata da Denis Viva, visitabile fino al 27 agosto a Casa Cavazzini a Udine.